Poletti (quello dei 320 euro) insiste sui giovani "devono lavorare gratis"



 
“Sono favorevole a che nei progetti di alternanza fra scuola e lavoro gli stage lavorativi possano essere fatti anche d’estate, se è una scelta volontaria”.

Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti è tornato ai microfoni dell’Intervista di Maria Latella sulla polemica di mandare a lavorare gli studenti durante le vacanze estive. “Bisogna incominciare a far capire ai giovani cosa sia il lavoro e cosa sia un’impresa” ha aggiunto.

Per quanto riguarda il Def, il ministro ha detto che va destinato il tesoretto alla parte più debole società. Le situazioni di indigenza”. “Credo che il nostro Paese – ha aggiunto – - abbia bisogno di un intervento sulla parte più debole della società”

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...